Articoli recenti:
23 09 2017
Il Mattino: Festa dei laureati UniFg, Miranda: ¬ęFate di tutto per restare, con voi si gioca il nostro riscatto¬Ľ

¬ęLa laurea che avete conseguito √® la pietra angolare del vostro progetto. Non so in quale luogo si realizzer√† il vostro progetto. Spero che tutti abbiate deciso di investire le conoscenze acquisite grazie alla vostra laurea su questo territorio¬Ľ.

¬ę√ą chiaro che se vorrete andare via nessuno vi biasimer√†.¬†Lo so: √® un territorio difficile, con poche prospettive di lavoro, con una forte presenza della malavita.¬†Ma se andate via voi, che siete la futura classe dirigente, per questa territorio saranno ancora pi√Ļ scarse le possibilit√† di riscatto¬Ľ, ha detto, tra l’altro, Miranda.

¬ęRingrazio¬†l‚ÄôUniversit√†¬†che¬†ha voluto¬†questa¬†bella manifestazione. Mi piace molto perch√© di solito la festa per la¬†laurea¬†√® un momento privato, che si condivide con parenti e amici. Oggi invece si festeggia insieme: 350¬†laureati¬†dell‚ÄôUniversit√† di Foggia festeggiano¬†insieme il conseguimento della¬†Laurea¬†con il fatidico lancio del tocco. Questi ragazzi saranno per sempre uniti da una fratellanza nata ¬†sui libri e consacrata da questa festa. Una festa che non √® privata, non solo perch√© ci sono tutti i neolaureati e le loro famiglie, ma¬†perch√© si svolge nel centro di¬†una citt√† gonfia di legittimo orgoglio¬Ľ. Cosi l’inizio dell’intervento del presidente del Consiglio Comunale di Foggia Luigi Miranda alla festa dei laureati dell’Universit√† di Foggia tenuta questa sera in piazza Cesare Battisti, antistante il Teatro Giordano.¬†¬ęAnche io sono un¬†laureato¬†dell‚ÄôUniversit√† di Foggia – ha proseguito Miranda -, e ne sono orgoglioso.¬†Mai, in nessuna circostanza, mi sono sentito inferiore rispetto ai¬†laureati¬†di Universit√† pi√Ļ grandi o pi√Ļ antiche.¬†Il mio non √® un orgoglio campanilistico o provinciale. Io sono profondamente convinto di avere fatto la scelta giusta.¬†Ho studiato in una Universit√† a misura di studente, accompagnato da una classe docente straordinaria.¬†E la prova √® nella vita di tutti i giorni, perch√© io vivo della mia professione che esercito grazie alla¬†Laurea¬†in giurisprudenza dell‚ÄôUniversit√† di Foggia.¬†Tutti voi avete una idea¬†del vostro futuro,¬†tutti voi avete studiato duramente per realizzare¬†un progetto di vita. La¬†laurea¬†che avete conseguito √® la pietra angolare del vostro progetto. Non so in quale luogo si realizzer√† il vostro progetto. Spero che tutti abbiate deciso di investire¬†le conoscenze acquisite grazie alla vostra¬†laurea¬†su questo territorio. ¬†Lo so: √® un territorio difficile, con poche prospettive di lavoro, con una forte presenza della malavita. Ma se andate via voi, che siete la futura classe dirigente, per questa territorio saranno ancora pi√Ļ scarse le possibilit√† di riscatto. ¬†Personalmente vi chiedo un aiuto, ve lo chiede la mia generazione, ve lo chiediamo noi che siamo un po‚Äô i vostri fratelli maggiori. Chi √® pi√Ļ anziano di me √® spesso stanco e disilluso. Per questo la mia generazione, quella di chi ha dai trenta a quaranta anni, ha assoluto bisogno della vostra freschezza, della vostra irruenza, del vostro entusiasmo.¬†Insieme possiamo lavorare per rendere migliore questo territorio.¬†√ą chiaro che se vorrete andare via nessuno vi biasimer√†. A Torino e Milano, piuttosto che a Londra o a Bruxelles ci sono senz‚Äôaltro offerte di lavoro alle quali poteste aspirare grazie alla professionalit√† acquisita all‚ÄôUniversit√† di Foggia.¬†Sono per√≤¬†convinto che andando via a¬†voi stessi rimarr√† un sapore amaro in bocca. Non andate via di corsa, ma fate almeno un tentativo di realizzare la vostra vita qui, nella terra dei vostri padri e dei vostri nonni.¬†Dovunque andrete e qualsiasi cosa farete sono certo che l‚ÄôUniversit√† di Foggia rimarr√† per sempre nel vostro cuore. Auguri e complimenti a tutti¬Ľ

http://www.ilmattinodifoggia.it/gallery/mediagallery/33515/festa-dei-laureati-unifg-miranda-fate-di-tutto-per-restare-con-voi-si-gioca-il-nostro-riscatto.html

FireStats icon Powered by FireStats