Articoli recenti:
31 03 2017
Delegazione di Göppingen, gemellata con Foggia da 46 anni

Sono stato molto fiero di aver accolto questa sera, in rappresentanza dell’intera comunitĂ  di Foggia, presso la sala giunta di Palazzo di CittĂ , insieme alla Dirigente del Museo Civico Gloria Fazia e al consigliere comunale Luigi Vigiano, una delegazione di Göppingen, gemellata con Foggia da 46 anni, composta da quindici rappresentanti istituzionali della cittĂ  tedesca, guidata dal borgomastro alle costruzioni (equivalente della nostra carica di assessore) Helmut Renftle.

Ho avuto modo di sottolineare come la visita istituzionale di Göppingen confermi il legame inscindibile tra Foggia, che mi onoro di rappresentare, e la nostra città gemella, strettamente legate da Federico II che ha fatto nascere il nostro rapporto e che aveva eletto Foggia sua inclita sede imperiale. Un gemellaggio che si sostanzia di una straordinaria mescolanza di culture e tradizioni, alimentato in tutti questi anni dagli scambi tra gli studenti delle rispettive città che le scuole diligentemente hanno favorito e accresciuto, tanto da essere loro, i giovani, i veri testimoni di questo nostro rapporto sempre più saldo e più vero. Al termine della cerimonia ho fatto dono al borgomastro della città gemella di un cofanetto di foto che ritraggono i luoghi più belli di Foggia e di una pubblicazione curata dalla Fondazione Banca del Monte sull’opera pittorica dell’artista tedesco Herbert Voss legato al Gargano.
Il borgomastro di Göppingen, Helmut Renftle, ha voluto ricambiare la cortesia con un dipinto personale di Annalise Hermes, sua moglie, che ha lo studio nella cittĂ  tedesca a “Piazza Foggia”. Renftle mi ha manifestato piĂą volte l’invito a partecipare, nel prossimo mese di Maggio, al “Maien tag” (che in tedesco significa letteralmente Primo Maggio), la festa piĂą importante dell’anno che da 350 anni si celebra a Göppingen in un’apoteosi di costumi, storia e tradizioni.

FireStats icon Powered by FireStats