Articoli recenti:
10 11 2018
FoggiaToday: “La salute passa per l’acqua, dirigente medico ai foggiani: “Consigliamo quella del rubinetto”

L’Associazione QualitĂ  della Vita di Foggia e l’Azienda Sanitaria Locale di Foggia (Dipartimento di prevenzione – Servizio Gestione Risorse Idriche Area Nord) hanno sottoposto all’attenzione di un campione statistico di persone alcune domande riguardanti l’acqua da bere.

Il questionario dal titolo “Ti voglio bere: conosciamo l’acqua da bere” si è posto l’obiettivo di sapere quali sono le abitudini delle persone in materia di consumo di acqua potabile e le loro conoscenze in materia.

I lavori sono stati introdotti da Luigi Miranda, presidente dell’Associazione Qualità della Vita, da Salvatore De Martino, presidente di Gente di Foggia, e da Gianni Buccarella, portavoce di Manifesto per Foggia. La ricerca è stata illustrata dal prof. Maurizio Granatiero, referente Aqv per l’analisi dei dati statistici del questionario sulle abitudini dei cittadini in merito al consumo dell’acqua potabile, e dai dott. Matteo Cannarozzi De Grazia, responsabile del Gruppo di Lavoro “Acque destinate al consumo umano”, istituito presso l’assessorato Regionale alla salute, e Berardino Frascolla, componente dello stesso Gruppo di Lavoro.

Nel suo intervento di saluto il presidente AQV Luigi Miranda ha ricordato i quindici anni di attività dell’associazione da lui presieduta, ed ha ribadito il senso dell’associazionismo. In particolare ha sottolineato il valore di una attività svolta gratuitamente nell’interesse della collettività. Valori condivisi anche dalle associazioni Gente di Foggia e Manifesto per Foggia, nella convinzione che la collaborazione è una prassi che raggiunge obiettivi più vasti di quelli che è possibile raggiungere rimanendo nel proprio piccolo.  Con questa convinzione le tre associazioni proseguiranno anche in futuro la loro collaborazione.

Il progetto che il Servizio Gestione Risorse Idriche- area nord dell’ASL FG, da diversi anni sta promuovendo, soprattutto nelle scuole ed è inserito nel catalogo “promozione della salute nelle scuole”, in collaborazione con il GIA.

Si tratta di una campagna di informazione sull’acqua da bere, in termini “semplici”, ma con riferimenti normativi e scientifici, parlando dei pro e dei contro di tutte le acque, proponendo un semplice questionario ai ragazzi e presentando delle slide, in un incontro dibattito che è molto interessante anche perchè pochi sono consapevoli delle motivazioni e delle indicazioni che ci portano a bere acqua, sia in termini quantitativi che qualitativi, compressi tra “le pubblicitĂ ” e ” le paure”.

Sono stati  coinvolti 22 istituti scolastici della provincia di Foggia (6 scuole elementari, 5 scuole medie inferiori, 12 scuole medie superiori), per un totale di oltre dodicimila studenti. A 1932 di loro è stato somministrato un  questionario, compilato in forma anonima e con il contributo delle famiglie per le scuole inferiori, comprendente 13 domande.

I dati ottenuti, sovrapponibili nei diversi anni, hanno evidenziato che gli studenti preferiscono bere acqua imbottigliata (83,8%), perché, secondo loro, più sicura (44%) e più controllata (43,8%); solo il 4% beve esclusivamente acqua di rubinetto. Gli studenti ritengono importante conoscere le caratteristiche dell’acqua (87,8%), anche attraverso la lettura dell’etichetta sulla bottiglia (76,2%), ignorano (34,6%) che l’Asl controlla l’acqua, oltre al gestore pubblico e che quest’ultimo è responsabile della potabilità dell’acqua erogata fino al contatore e non al rubinetto di casa (53,5%). Il 49,5% non è al corrente dell’eventuale presenza di un serbatoio di stoccaggio collegato all’impianto idrico della propria abitazione. Dalla ricerca emerge chiaramente la necessità di fornire ai cittadini/consumatori gli strumenti necessari per operare una scelta critica sul tipo di acqua da bere, non solo per le sue caratteristiche organolettiche, ma per salvaguardare la salute e gli aspetti ambientali.

http://www.foggiatoday.it/salute/qual-e-l-acqua-migliore-bottiglia-rubinetto.html?fbclid=IwAR3XkSjnhIi8mw7IPB7H9xMK3PW4gJow8p0QfOnSMlXVNPLzxSjKifqkpq4

FireStats icon Powered by FireStats